Tecniche avanzate di posizionamento

Come automatizzare l'ottimizzazione dei titoli di un sito per migliorare il posizionamento e la visibilità.

Costruire un Seo impero

Come ottenere più potere di posizionamento e guadagnare soldi.

Centinaia di Backlinks in Automatico! Scopri come!

In questa guida viene spiegato un modo utilissimo per avere centinai di backlinks in modo automatico.

Madlib per la moltiplicazione dei contenuti

Tecnica per aumentare i contenuti automaticamente.

Dominare una SERP e Conquistare la TOP 10

Come raggiungere e rimanere nelle prime 10 posizioni dei motori di ricerca.

Come creare un auto-blog

Gli Auto Blog o Blog automatici sono dei blgo che si agiornano da soli. Possono essere usati per generare backlink di qualità e guadagni con pubblicità.

venerdì 25 dicembre 2009

Utilizzare Wordpress per creare un Auto Blog su BLogger

Condividi quest'articolo con il tuo social network preferito!



Ecco una guida semplice, efficace e veloce che spiega Come creare un auto-blog (autoblog) su blogger, la nota piattaforma di blog gratuita.

Serve solamente uno spazio web illimitato oppure un server privato.

Sul server ci si installa il wordpress utilizzando un plugin come feedWordPress oppure WP-o-matic per prelevare contenuti da un feed automaticamente, e poi mediante l'utilizzo del plugin DJ EmailPublish si può inviare ogni post pubblicato sullo spazio wordpress ed indirizzarlo all'email di publicazione del blog su blogger.

Ci sono alcune cose da fare e da sapere, per evitare di venir bannati e per ottimizzare il sistema di autoblogging:

1. per ogni account gmail creare al massimo 4 o 5 blog non di più!
2. postare su ogni blog un massimo di tre post al giorno (almeno per 4 o 5 mesi, poi gradualmente è possibile aumentare ma non è sempre consigliabile, meglio rimanere sui tre al giorno).
3. una volta istallato il plugin DJ EmailPublish, si deve modificare al suo interno due righe di codice per togliere il riferimento al post su wordpress, basterà cancellare due volte il seguente codice:

4. ricordarsi di rednere il blog con wordpress non visibile ai motori di ricerca
5. assicurarsi che il sito non venga indicizzato o comunque passi inosservato


Nella peggiore delle ipotesi, il blog su blogger venga scoperto e bannato, lo spazio web acquisito (spazio illimitato o server) rimarranno comunque validi e si potranno aprire altri blog su blogger.


immagine di: http://www.flickr.com/photos/what_i_see/