Tecniche avanzate di posizionamento

Come automatizzare l'ottimizzazione dei titoli di un sito per migliorare il posizionamento e la visibilità.

Costruire un Seo impero

Come ottenere più potere di posizionamento e guadagnare soldi.

Centinaia di Backlinks in Automatico! Scopri come!

In questa guida viene spiegato un modo utilissimo per avere centinai di backlinks in modo automatico.

Madlib per la moltiplicazione dei contenuti

Tecnica per aumentare i contenuti automaticamente.

Dominare una SERP e Conquistare la TOP 10

Come raggiungere e rimanere nelle prime 10 posizioni dei motori di ricerca.

Come creare un auto-blog

Gli Auto Blog o Blog automatici sono dei blgo che si agiornano da soli. Possono essere usati per generare backlink di qualità e guadagni con pubblicità.

giovedì 28 ottobre 2010

Lavorare sull'ottimizzazione off-page

Condividi quest'articolo con il tuo social network preferito!


C'era una volta la SEO fatta di TAG html, metti più H1 li, aggiungi metatag li e via dicendo! Oggi, non è che l'ottimizzazione delle pagine e dell'html sia "passata di moda" ma rimane un aspetto molto meno importante di prima. Certo, ha la sua importanza, ed un'ottimizzazione delle pagine rimane sempre un passaggio che non si può escludere dal lavoro di un SEO, ma è anche vero che oggi creare pagine ottimizzate per im otori di ricerca non è poi così difficile.

Esistono molti CMS e diversi plugin in grado di svolgere questa parte di lavoro molto bene!

Per questo oggi l'aspetto più importante è l'ottimizzazione off-page, Cioè fuori dalle pagine del nostro sito!

I principali aspetti dell'ottimizzazione off-page:

parlando di fattori i ottimizzazione per i motori di ricera esterni alle nostre pagine l'aspetto pèrincipale è la link popularity.

Un'altro fattore che in un certo senzo si può considerare off-page è il traffico, specialmente il traffico registrato da servizi come google analitics ed i click che vengono conteggiati sul nostro sito, e comuqnue il traffico che può recepire google o altri motori di ricerca attraverso diersi sitemi, tra cui le goolge toolbar, il tracciamento dei click e così via.

Se parliamo di traffico oggi non possiamo fare a meno di parlare di Social Network e non solo di Faebook, ma anch di "semplici" social come oknotizie, wikio e via dicendo che volenti o noleti portano traffio.

Certo, G00GLE rimane sempre la fonte di traffico principale per la maggioranza di siti, e questo non è sempre positivo sopratutto su questo segnalo un interessante post: "Se la sedia du cui mi siedo ha una sola gamba e questa si "rompe" che fine faccio?"

Tutto sommato però anche quando parliamo di traffico, tolti i casi di AUTO-Bot che navigano i nostri siti, non è questo l'argomento di questo post, in genere anche il traffico si riduce sopratutto ad una cosa: link!

L'aspetto predominante nell'ottimizzazione off-page è quindi la ricerca, l'acquisizione e l'aumento dei link al nostro sito.

Come devono essere qusti link? I link devono essere di qualità e non avere una grande quantità.

La qualità prima della quantità
Per prima cosa devono provenire da molti siti diversi, un conto è se riceviamo mille link da un solo sito molto meglio invece riceverne solamente cento ma da cento siti diversi!

Se un sito ci linka mille volte vuoldire che ci apprezza molto ma ci sta apprezzando solo una persona, certo, questo discorso vale in modo diverso in base al tipo di sito, linki da siti molto autorevoli possono fare la differenza, ma in generale se riceviamo cento link da cento siti diversi significa che cento persone ci stanno apprezzando.

Altro aspetto molto importante è la tematicità!

Se il tuo sito vende scarpe e ricevi link da siti che trattano frutta e verdura, i tuoi link contano poco ai fini delle parole chiave con cui vuoi essere primo sui motori.

Inootre, risulta veramente fondamentale la scelta dell'anchor text dei link, infatti per posizionarsi con una parola chiave come per esempio Instantempo (ultimo SEO contest lanciato da GT in questo periodo) dovrai ricevere dei link che hanno nell'anchor la parola Instantempo. In questo caso un consiglio è non esagerare, cercare di far le cose in modo naturale, evitando di ricevere solo link con la stessa chiave ma diversificando un minimo. Infatti se la gente spontaneamente ci linka difficilmente ci linkieranno tutti con la stessa chiave no? E questo i motori lo notano!! sopratutto Lui! (G.)

E adesso...

Come faccio ad ottenere dei link per il mio sito?

Bene i metodi sono diversi:

Dando ascolto a Google basta fare dei buoni contenuti ed aspettare che gli altri che leggono i nostri contenuti ci linkino perchè trovano i nostri contenuti interessanti...

Mi vien da pensare, ma se per far si che gli altri mi vedono devo essere in prima posizione su G. e per esserlo devo aspettare che gli altri mi notino... non mi trovo in un circolo vizioso?

Ebbene si! Quindi fate attenzione non sempre quello che G. dice è da prendere per oro colato!

Un facile esempio è la compravendita di Llnk! Se lo sapete bene se no ve lo dico adesso: è una delle cose che G. odia di più!

Perchè? Basta pensare un minimo a questo: Come fa i soldi G.

Principalmente con Llnk a pagamento...

Chiaro no?!

Bene, percui non ditelo a G. ma uno dei modi più veloci ed efficaci per fare posizionamnto è l'acquisto di link.

i modi sono molti, si possono effettuare acquisti privati, contattando direttamente webmaster anche per tlefono oppure si possono sfruttare piattaforme di compravendita.

Fra le diverse che esistono ne cito una in particolare, che offre molte soluzioni mirate e personalizzate, un punto di riferimento per chi vuole risolvere con failità molti problemi legati all'acquisto ma anche alla vendita.

Si tratta di Teliad, una ditta leader nel settore della linkbuilding, che permette sia di acquistare che di comprare. Hanno una buona selezione di siti per tutte le nicchie e sopratutto alcuni servizi degni di nota:

Il primo è il costante monitoraggio dei siti e delle pagine come garanzia da un lato che solo siti di qualità possano entrare nel "cerchio" dall'altro che quello che avete acquistato rimanga sempre al suo posto!! Aspetto molto importante che evita di doversi sempre preoccupare di chi magari fa il furbo e togie il link dopo qualche mese ;)

Un'altra cosa utile è che volendo, oltre alla possibilità di sfogliare i siti e selezionare per conto proprio le pagine dove inserire il proprio collegamento ipertestuale (la ricerca sul market-place self-service poi è molto agevolata da un tool che individua il grado di tematicità fra le vostre richieste e le offerte teliad), si ha a disposizione un team di consulenti che può scegliere per voi i link più adatti alle vostre esigenze (il servizio di link building di teliad è una buona alternativa per chi ha poca dimestichezza in questa attività).



photo di: flickr.com/photos/drstrangeglove