Tecniche avanzate di posizionamento

Come automatizzare l'ottimizzazione dei titoli di un sito per migliorare il posizionamento e la visibilità.

Costruire un Seo impero

Come ottenere più potere di posizionamento e guadagnare soldi.

Centinaia di Backlinks in Automatico! Scopri come!

In questa guida viene spiegato un modo utilissimo per avere centinai di backlinks in modo automatico.

Madlib per la moltiplicazione dei contenuti

Tecnica per aumentare i contenuti automaticamente.

Dominare una SERP e Conquistare la TOP 10

Come raggiungere e rimanere nelle prime 10 posizioni dei motori di ricerca.

Come creare un auto-blog

Gli Auto Blog o Blog automatici sono dei blgo che si agiornano da soli. Possono essere usati per generare backlink di qualità e guadagni con pubblicità.

mercoledì 17 ottobre 2012

Finalmente Google lancia un tool specifico per elimare link nocivi

Condividi quest'articolo con il tuo social network preferito!


Era già d aun po' che Mr Cutts aveva annunciato su pubcon.com l'arrivo di un tool per combattere i link nocivi che un sito può ricevere in modo "accidentale". Infatti, come ormai noto a molti, da quando google ha iniziato a considerare i backlink non più solamente in modo positivo, ma anche in modo negativo; cioè ha permesso che potenzialmente dei link provenienti da siti non in trust possono penalizzare un sito e portarlo fuori dalle serp, il pericolo di essere oggetto di interventi "nemici" di posizionamento negativo è salito sempre più. Oggi, grazie a questo tool, per difendersi da un attacco simile, o anche per ripulire una link building non "pulita", il tool presente in GWT, che permette tramite un testo txt, di fare un bel disavow di tutti i links presenti nel file txt è operativo.

Alcune considerazioni

- Sarebbe bene evitare di usare questo tool senza una preventiva analisi della situazione, di norma la crescita di link si deve tenere monitorizzata, nel tempo, esistono diversi tool che permettono questo, uno de imigliori è majesticseo,  è importante sapere con precisone, in caso di penalizzazione, quando è avvenuta la penalizzazione, ed in questo modo identificare con esattezza i link nocivi esaminando i link ricevuti in un dato periodo.

- Prima di rimuovere tutti i link esaminare con cura il trust dei link che si stanno rimuovendo, potrebbero esserci dei link buoni.

- Evitare di eliminare sempre tutto il dominio in ogni caso ma valutare la situazione, nel txt è possibile inserire un dominio intero mettendolo nella forma, nomedominio.tld, oppure una pagina specifica inserendola con il percorso compelto di http.

- Cercare di cancellare i link in modo diretto, prima di inserirli in questa lista, è un consiglio che da anche google stesso, spiegando che se possibile i link andrebbero rimossi prima di inserirli nella lista dei disavow link. Personalmente ritengo necessario l'utilizzo di questo tool solo nel caso in cuisi ha la percezione che il proprio rank sia stato influenzato in modo negativo.

Per usare il tool si crea un file txt in cui ogni pagina, o dominio darimuovere si trova su una nuova riga,
il comando a capo quindi funge da separatore.

Il tool si trova a questo indirizzo: https://www.google.com/webmasters/tools/disavow-links-main