Tecniche avanzate di posizionamento

Come automatizzare l'ottimizzazione dei titoli di un sito per migliorare il posizionamento e la visibilità.

Costruire un Seo impero

Come ottenere più potere di posizionamento e guadagnare soldi.

Centinaia di Backlinks in Automatico! Scopri come!

In questa guida viene spiegato un modo utilissimo per avere centinai di backlinks in modo automatico.

Madlib per la moltiplicazione dei contenuti

Tecnica per aumentare i contenuti automaticamente.

Dominare una SERP e Conquistare la TOP 10

Come raggiungere e rimanere nelle prime 10 posizioni dei motori di ricerca.

Come creare un auto-blog

Gli Auto Blog o Blog automatici sono dei blgo che si agiornano da soli. Possono essere usati per generare backlink di qualità e guadagni con pubblicità.

giovedì 21 maggio 2009

Blog Comment Spam, liste dei blog con Dofollow ed istruzioni per l'uso

Condividi quest'articolo con il tuo social network preferito!


La ricerca di link per i nostri siti non è una cosa che a tutti riesce semplice, spesso, mi imbatto in persone che non riescono ad immaginarsi metodi per aumentare la link popularity.

A volte qualcuno mi ha chiesto: "Come posso aumentare i link in ingresso sul mio sito?" E semplicemente ho risposto: lasciando i link quando commenti i blog. Questa tecnica anche nota come Blog Comment Spam, può essere di vari tipi, tuttavia si possono suddividere i vari tipi in due insiemi diversi: il Blog Comment Spam automatico e massiccio, effettuato in grandi quantità, e il Blog Comment Spam oculato ed attento che mira ad ottenere link permanenti e che passanno rank, quindi link privi di nofollow... Si perchè questo è un aspetto importante, infatti tornando alla domanda che spesso qualcuno mi fa: "Come posso aumentare i link in ingresso sul mio sito?" alla mia risposta, segue sempre un'altra domanda: ma come si fa a trovare blog che non hanno il nofollow? Anche per rispondere a questo quesito ho deciso di scrivere questo post.

In questo post non tratterò in maniera esaustiva il Blog Comment Spam automatico al quale mi riprometto di riservare un post prima o poi, ma intendo fornire una guida per chi vuole con un po di pazienza, di abilità e di attenzione, riuscire a conquistare degli ottimi link di qualità, pertinenti agli argomenti di interesse per il sito che si vuole promuovere, e sopratutto permanenti!

Per prima cosa, la teoria:
Quello di cui abbiamo bisogno è un sistema veloce ed efficace per trovare subito solo i blog che non inseriscono il nofollow nei link dei commenti, per questo vedremo che la ricerca ruota attorno ad una parola: il dofollow, che potremmo definirlo quasi un movimento a cui molti blogger aderiscono togliendo di proposito il tag nofollow dai commenti, per incentivare i visitatori a commentare le loro pagine.

Una volta tovati questi blog, un'altro aspetto fondamentale consiste nel creare dei commenti coerenti, che non siano assolutamente dei messaggi pubblicitari ma che siano inerenti agli argomenti del post e che siano un vero contributo che arricchisca i contenuti del post che si commenta. Questo è fondamentale, perchè quando viene tolto il nofollow in genere l'attenzione per i commenti spam si triplica e quindi non cìè da sperare che un commento scritto distrattamente e velocemente posa passare i filtri di spam ed il controllo manuale dell'autore del blog.
In questa fase, si deve studiare bene come inserire testi e link senza destare sospetti, l'aspetto più delicato di tutta l'operazione è proprio questo.
Purtroppo non esistono delle regole precise per essere sicuri di veder pubblicati i commenti, però sicuramente il bon senso, la lettura del post e l'astenersi dall'autopromozione possono essere in genere utili, inoltre, documentarsi, ricercare, e trovare aspetti che nel post non sono stati approfonditi, oppure commenti e pareri veramente utili potrebbero essere dei tentativi validi, in generale è meglio astenersi dai semplici commenti: "Bello" , "Bravo", "Ecc...".

Aspetti tecnici:
La ricerca dei blog con Dofollow
Possiamo usare alcune delle directory di BLog con il Dofollow come per esempio:
- un motore Goolge Coop di BLog DoFollow
- una lista di blog con DoFollow e con un buon PR
- una directory: DofollowBlogs
- blogcatalog dofollow blog list
- Una lista Italiana di Blog con Dofollow

Per risultati molto tematici e pertinenti si può usare direttamente google con una chiave di ricerca più o meno simile a questa: "dofollow blog #keywordTematica#" dove #keywordTematica# sarà la parola chiave che rispecchia il topics del sito da posizionare, per un sito che tratta argomenti SEO per esempio si potrebbe cercare "dofollow blog seo".
Questa tecnica non da sempre i risultati sperati ed a volte è necessario giocare un po con diverse chiavi di ricerca, a volte togliendo il termine blog, e mettendo anche deu o tre chiavi tematiche, ma, ovviamente, senza mai togliere il termine dofollow!



Photo Credits: tao_zhyn.